SONNO PER I SOGNI – DORMIENS EST SOMNIUM

RIl delicato inserimento del Theodosius Forest Village nasce dal rispetto del patrimonio naturale. Il design moderno delle casette di legno e la loro facciata si fondono impercettibilmente con le rocce sottostanti. La notte porta sogni tranquilli, il mattino risvegli unici in mezzo alla natura.
Gli arredi realizzati con legno di Nanos da artigiani locali offrono comfort elevato e sono piacevoli alla vista. Alcune casette sono dotate di una vasca all’aperto e di una sauna interna. L’esperienza speciale nasce dal riposare nell’abbraccio di piante odorose ed essenze di pino sulla terrazza, ai margini del vigneto. Abbandonatevi al tocco dei raggi del sole, ascoltate una musica senza note. Che i vostri pensieri possano volare lontano. Riposatevi e coccolatevi.

È tempo di sognare!

CIBO E VINO – CIBUS ET VINO 


Il risveglio si mescola all’aroma del buon caffè della trattoria Theodosius. Lì, oppure sulla terrazza della vostra casetta, la giornata comincia con una buona colazione.
Gustatela – carpe diem! Ciascuno a suo piacimento.
Per il pranzo e la cena, affidate le vostre papille gustative agli esperti cuochi della trattoria Theodosius o agli chef selezionati delle trattorie nei dintorni, che propongono specialità locali e una selezione di esperienze gourmet con vini di alta qualità della Valle del Vipacco.


La potenza del sole e della terra sono il fuoco del corpo!

 

Descrizione camera
  • ARREDAMENTO UNICO IN abete
  • BAGNO, LAVANDINO, DOCCIA
  • VENTILAZIONE,  ARIA CONDIZIONATA,  riscaldamento terra
  • Frigorifero, macchina per il caffè, bollitore
  • WIRELESS INTERNET, televisione, 
cassaforte
  • ASCIUGAMANI, SAPONE,
  • ASCIUGACAPELLI
  • OSCURAMENTO DELLA CAMERA
  • SOGGIORNO ( uso comune per necessità private o per affari)

Non perdete le occasioni e le offerte speciali.

15 + 7 =

+386 (0) 31 308 473

THEODOSIUS d.o.o.

Vrhpolje 67 c

5271 Vipava

Slovenia

Photos by: Theodosius d.o.o. & TIC Ajdovščina

Photographs: Saša Manojlovič, Marijan Močivnik, Jan Skočaj, Jan Čermelj, Jurij Lavrenčič